martedì 24 ottobre 2006

Non dico che...

Non dico che allora non avessi problemi. Allora, come oggi, non avevo neanche soldi.
Ma ero giovane. Ero arrivato da un paese che a quei tempi espelleva i prorpi abitanti. Avevo già avuto qualche nozione coi miei, emigrati da una terra che non li voleva come loro la volevano. Poche volte ho usato la zappa, ma adesso mi trovo ad usare le zappe per montare i miei mobili. Col tempo mi sono dedicato a fare mobili e a suonare la chitarra. Non so bene quale delle due cose io faccia meglio. Direi che è come stare con due donne e che non puoi fare a meno dell'una o dell'altra. Tocca scegliere, almeno tutti dicono così. Molti passano una grossa parte della propria vita a fare una cosa che odiano fare, fino a quando scoprono che erano venuti al mondo per fare un'altra cosa. Io non credo di aver sbagliato nelle mie scelte, perché ho amato le cose che ho fatto. Forse l'amore ripara dallo sbaglio e dallo sbadiglio.
Non sono stati in molti a visitare questa mia nuova "casa". Il mio fedele amico Aleopardo mi procura sempre alimento coi suoi commenti e se li leggete troverete anche voi che nelle cose che dice puoi scoprire sempre un'altra, puoi ridere con le sue frasi e puoi andare ad ascoltare la musica che lui ama e consiglia ascoltare.
So che tutti hanno molto da fare e che il blog dovrebbe essere un posto dove stare "di passaggio" senza soffermarsi troppo perchè internet non è gratuito e il tempo scarseggia. Non dico che la voglia di scrivere sia smpre a portata di mano. L'altro giorno una mia amica mi ha detto che se non aveva niente da dire era meglio non scrivere niente. ma io faccio un sacco di cose senza sapere perché le faccio, non incomincio a scrivere perché so cosa devo scrivere. Faccio un po' come con la musica, che suoni una nota e poi forse viene fuori un altra e si mettono d'accordo per fare un accordo. Oggi ho finito un lavoro che mi pesava, per questo mi sento più leggero e mi sono messo a scrivere. Per questo stesso motivo, vi lascio e vado a prendermi un caffè a casa di Simona, sperando di trovarla.
Un saluto a tutti

2 commenti:

RamOna* ha detto...

Me gustaron las palabras que dejaste en mi blog, =)

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.